header07

Attualità

Attualità: dettagli

La Svizzera indebolisce la biodiversità con le sovvenzioni

28.09.2020

Sovvenzioni di 40 miliardi di franchi all’anno indeboliscono la biodiversità della Svizzera, contribuendo a danneggiare o rovinare gli habitat di numerose specie animali e vegetali. I destinatari principali di queste sovvenzioni dannose per la biodiversità sono i seguenti settori: traffico, sviluppo degli insediamenti, produzione di energia e agricoltura intensiva. Ma anche la selvicoltura non ne è immune. La produzione di legna da energia può essere un barlume di speranza, se segue alcuni principi.

Riproduzione libera, giustificativo desiderato.